Dopomoha.ro aiuti per Ucraina

La guerra in Ucraina sta sconvolgendo il mondo. Milioni di profughi cercano di scappare verso i paesi confinanti. La Romania è la nazione con il confine più lungo dall’Ucraina:650 km.

Donne, anziani, bambini percorrono a piedi, in auto o in bus il tratto di strada per raggiungere Siret. Punto di frontiera per entrare in Romania. Gli uomini in Ucraina sono obbligati ad arruolarsi per combattere l’attacco russo.

In questa situazione di forte emergenza, si è mobilitata la comunità informatica rumena. “Code of Romania” è un’associazione di volontari, informatici che intervengono con progetti open-source per dare un impatto positivo nella società. Circa 2.000 sono i volontari che ne fanno parte.

Per aiutare le persone che in questo momento scappano dalla guerra in Ucraina, è nata la piattaforma “Dopomoha.ro“. In lingua ucraina significa “aiuto”.

Dopomoha.ro aiuti per Ucraina, Innovaformazione -  Informatica specialistica

E’ un portale web che fornisce una serie di informazioni ai profughi. Contiene dati utili sui campi profughi, sugli alloggi, sui diritti per i rifugiati, sulle  procedure di richiesta di asilo.  dopomoha.ro è multilingua, scritto in ucraino, inglese, romeno e russo.

Di seguito menziona la prima pagina del sito.

Gli ucraini in fuga dalla guerra in patria sono accolti in Romania
Chiunque fugga dall’Ucraina può entrare in Romania attraverso uno qualsiasi dei valichi di frontiera ufficiali.

I cittadini ucraini muniti di passaporto valido possono entrare in Romania con un soggiorno di breve durata per 90 giorni e chiedere asilo immediatamente o in qualsiasi momento successivo durante il soggiorno. Coloro che vogliono richiedere asilo al confine possono entrare in Romania senza documenti.

Su questa piattaforma creata da Code for Romania in collaborazione con il Dipartimento per le situazioni di emergenza del Ministero degli affari interni, l’Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati, l’Organizzazione internazionale per le migrazioni e il Consiglio nazionale rumeno per i rifugiati, i civili in fuga dalla guerra in Ucraina possono trovare tutte le informazioni rilevanti informazioni sulla richiesta di protezione in Romania.

La home page di dopomoha.ro contiene alcuni contatti importati delle associazioni umanitarie ed una serie di FAQ. Queste domande utili presentano risposte rapide. Informano le persone in fuga che possono entrare in Romania con un passaporto. Senza un passaporto o un documento possono entrare chiedendo asilo politico. Anche i profughi non ucraini possono essere accolti.

Una sezione apposita elenca i diritti in Romania e lo status di rifugiato.

Per condividere meglio l’iniziativa fra le persone troviamo anche una locandina contenente un QRcode:

Dopomoha.ro aiuti per Ucraina, Innovaformazione -  Informatica specialistica

Se si è già entrati in Romania e si vuole richiedere asilo, ci si può rivolgere a qualsiasi ufficio dell’Ispettorato Generale per l’Immigrazione (QUI la mappa dei loro uffici). E possibile anche andare a fare domanda di asilo presso uno dei sei Centri Regionali di Accoglienza per l’Accoglienza e le Procedure per Richiedenti Asilo. Un’altra opzione è andare in qualsiasi stazione di polizia e chiedere asilo.

Il codice sorgente della mappa dei centri per l’Immigrazione è presente su Github QUI.

dopomoha.ro è la dimostrazione che l’information technology è ormai un utilissimo strumento per la vita delle persone. Una situazione di crisi umanitaria e guerra come questa attiva sviluppatori volontari e progetti opensource che aiutano in modo concreto chi sta scappando dalla guerra.

Per altre notizie ed articoli sul mondo informatico, sempre aggiornato sui tempi che corrono, potete visionare l’apposita sezione del nostro blog a questo LINK.

Innovaformazione, scuola informatica specialistica promuove la cultura digitale e dell’utilizzo del web come strumento per aiutare la vita delle persone.

Trovate tutti i corsi dell’offerta formativa su www.innovaformazione.net

Vuoi essere ricontattato? Lasciaci il tuo numero telefonico e la tua email, ti richiameremo nelle 24h:

    Ti potrebbe interessare

    Articoli correlati