SAP AMS Service

SAP-AMS-Service. SAP Application Management Service , questo è il significato della sigla AMS.

In generale questo termine lo si ritrova nel mondo del software e dell’IT. Si tratta di un servizio di supporto all’applicazione per gli utenti. L’azienda informatica che fornisce un software o un applicativo, include un servizio di supporto costante durante il suo utilizzo.

Per problematiche varie durante il lavoro, gli utenti possono aprire dei ticket che vengono elaborati e gestisti da un team apposito. Possono essere bug, errori o semplici disguidi degli utenti che hanno difficoltà a “far funzionare” correttamente il software.

Per SAP si parla di un servizio di supporto al sistema spesso esternalizzato. Le società di consulenza informatica svolgono questo lavoro che può essere distinto in tre tipi di supporto: applicativo, sistemistico e di security.

E’ possibile avere un unico fornitore che si occupi dell’implementazione e dell’AMS. Oppure ci sono aziende specializzate ad esempio solo nel supporto di security o solo applicativo.

Generalmente il SAP-AMS-Service è strutturato con il tracking delle richieste e la stime dell’effort del servizio. Un SAL (stato avanzamento lavori) consente di avere tempi chiari e periodi di “consegna” del servizio. Spesso si paga un canone annuale che include determinate tipologie di ticket e determinati interventi sul sistema SAP.

Si possono stabilire servizi di supporto in orario  lavorativo (9.00-18.00 dal lunedi al venerdi) o extra lavorativo in casi di aziende con esigenze o settori particolari.

Come tipologia di intervento, si può distinguere il SAP-AMS-Service in tre ambiti:

  • assistenza semplice
  • assistenza correttiva
  • assistenza evolutiva

L’assistenza semplice consiste in un primo supporto che ha lo scopo di istruire gli utenti ed aiutarli in un corretto utilizzo del sistema SAP. Gli utenti con il supporto diventano in  grado di risolvere da soli le problematiche più semplici.

L’assistenza correttiva fa riferimento agli interventi sui piccoli “bug” del sistema. Quindi il team di consulenti verificano l’errore, lo risolvono e lo correggono. A questo scenario seguono alcune fasi di testing vere e proprie.

L’assistenza evolutiva comporta invece modifiche più sostanziali a sistema, emerse in seguito ad una esigenza in corso. In questo caso i consulenti SAP effettuano un’analisi tecnica, una stima dei costi dell’intervento per poi procedere con le operazioni pianificate. Lo scopo è quello di “evolvere” delle funzionalità del sistema aziendale.

Tuttavia, ogni servizio di SAP-AMS-Service include un monitoraggio continuo del sistema. Infatti SAP rilascia periodicamente degli aggiornamenti e dei pacchetti. Questi hanno più o meno degli impatti con il sistema aziendale specialmente in base alla più o meno customizzazione dello stesso.

Compito dell’azienda di consulenza è avvisare il cliente di terminate situazioni e nel caso intervenire per anticipare le problematiche. Per quest’ultimo lavoro solitamente si utilizzano dei report periodici con cui l’azienda cliente resta aggiornata sugli scenari di manutenzione del sistema SAP.

Quasi ogni azienda di consulenza SAP ha il suo SAP-AMS-Service che fornisce. Ci sono poi team dedicati di consulenti che si occupano di queste attività.

(fonte)

Per altri articoli sul mondo SAP consigliamo di visionare l’apposita sezione del Blog QUI.

Innovaformazione, scuola informatica specialistica promuove la cultura digitale aziendale e dei sistemi SAP.

L’offerta formativa dei Corsi SAP è vasta.

Potete visionare il sito www.innovaformazione.net e contattare via email info@innovaformazione.net .

Vuoi essere ricontattato? Lasciaci il tuo numero telefonico e la tua email, ti richiameremo nelle 24h:

    Ti potrebbe interessare

    Articoli correlati