l-informatica-applicata-al-settore-immobiliare

l-informatica-applicata-al-settore-immobiliare. Ormai nei tempi moderni l’informatica la si ritrova dappertutto. Anzi negli ultimi anni stanno nascendo numerose start-up che applicano l’information technology in ambiti ancora vergini.

Il settore immobiliare, chiamato anche “real-estate” di recente ha visto interessanti applicazioni dei Big Data per le valutazioni degli immobili nonchè la raccolta dati di proprietari, acquirenti e transazioni di vendita.

Le agenzie immobiliari non sono restate a guardare.

Troviamo ad esempio Wikicasa, azienda “proptech” che raccoglie circa 560.000 immobili in vendita e in affitto, aiutando nel lavoro quasi 17.000 agenti immobiliari. Per proptech si intende un nuovo modello di business derivato dall’applicazione dell’information technology al settore immobiliare

Il 70% della società Wikicasa è di proprietà delle principali agenzie immobiliari: Tecnocasa, Remax, Gabetti, Professione casa, Grimaldi Immobiliare e Tecnorete. Il forte interesse per il riuso dei big data e verso le nuove tecnologie dimostra questa partecipazione finanziaria.

In sostanza Wikicasa raccoglie la grandissima mole di dati provenienti dagli altri portali immobiliari del gruppo (casaclick.it, commerciali.it). Intercetta quindi le fluttuazioni del mercato immobiliare su tutto il territorio nazionale. Inoltre consente di ottenere una rapida valutazione dell’immobile gratis ed in pochi click.

Sono infine pubblicate liberamente le quotazioni di mercato degli immobili organizzate per regione italiana e per città. Il portale mira ad agevolare l’incontro tra domanda ed offerta. Anche l’agente immobiliare trae vantaggio dal nuovo portale web con il numero di interessati che arrivano tramite il sito.

Il secondo esempio è dato dalla start-up Reopla.

Reopla è l-informatica-applicata-al-settore-immobiliare. Questa azienda fornisce modelli di valutazione automatica (AVM – automated valuation model) non solo al settore immobiliare ma anche al settore finanziario come banche, società di credito e perizia immobiliare.

Per il real estate Reopla ha un suo prodotto software: agentpricing.com . E’ uno strumento che risponde all’esigenza di lavorare con prezzi di mercato oggettivi e si propone proprio alle agenzie immobiliari. Con questo strumento l’agenzia si può distinguere sul mercato utilizzando prezzi corretti e con un supporto concreto nella trattativa.

Anche Reopla sfrutta i Big Data. Dalla raccolta, organizzazione ed analisi di una serie di dati l’algoritmo di Reopla mira ad effettuare valutazione automatiche degli immobili in maniera sempre più precisa. Ma l’obiettivo futuro è raggiungere analisi predittive che permetteranno di individuale determinate situazioni di mercato ancor prima che queste avvengano.

Alla base del software di Reopla ci sono gli AVM (Automated Valuation Model). Consistono in sistemi che combinano modelli matematico/statistici con database di proprietà immobiliari e transazioni immobiliari. Il fine è quello di determinare il più probabile valore di vendita di un immobile.

Questa applicazione di l-informatica-applicata-al-settore-immobiliare è utilizzabile in vari ambiti dove l’analisi del valore immobiliare è fondamentale. Basti pensare ai fondi di investimento, ai rischi su ipoteche, alle perizie immobiliari.

La velocità di valutazione permette di prendere decisioni più consapevoli e veloci.

Queste prime applicazioni si rivolgono quindi al settore business come banche, assicurazioni ed agenzie. Tuttavia l’algoritmo di Reopla può essere utilizzato dai privati che possono ottenere una valutazione del proprio immobile prima di interpellare un professionista

(fonte1) (fonte2)

Per altri articoli nel settore invitiamo a leggere il nostro blog a questo LINK.

Per il settore Big Data Innovaformazione promuove una serie di corsi rivolti alle aziende informatiche. Alcuni esempi sono: Corso Big Data Hadoop e Spark, Cassandra, Data Science con Python o TensorFlow.

Trovate la lista corsi Big Data QUI.

Vuoi essere ricontattato? Lasciaci il tuo numero telefonico e la tua email, ti richiameremo nelle 24h:

    Ti potrebbe interessare

    Articoli correlati