Grasshopper: l’APP per imparare a programmare

Grasshopper: l’APP per imparare a programmare, Innovaformazione -  Informatica specialistica

 

Grasshopper: l’APP per imparare a programmare

Imparare a programmare: una necessità per molti ed una richiesta del mercato.

La programmazione informatica oggi ha scenari lavorativi interessanti. Qualunque azienda utilizza del software per gestire le proprie attività lavorative. Qualunque azienda ha bisogno di personale competente e spesso dei programmatori.

Programmare non è semplice e ha bisogno di anni di studio per essere realmente capaci.

Detto cosi, “programmare” è un termine generico. Esistono infatti una moltitudine di linguaggi di programmazione ed una serie di tecnologie.

Approcciarsi alla programmazione non è banale. Google, è intervenuta con un progetto interno realizzando un’APP per dispositivi mobili che aiuta ad avvicinarsi ai concetti della programmazione software.

Con il progetto “Area 120”, Google ha permesso ad un team di suoi dipendenti di dedicare del tempo a progetti personali nell’ambito software. In questo caso si inserisce l’app Grasshopper.

Scopo dell’applicazione è insegnare i rudimenti della programmazione ai neofiti, in particolare del linguaggio Javascript.

QUI troviamo i link all’APP Grasshopper per Android e QUI per iPhone.

In realtà non si può pretendere di diventare programmatori semplicemente utilizzando un’APP. Tuttavia lo scopo del progetto è quello di inculcare le logiche della programmazione (in particolare ad oggetti) ed avvicinare il completo “ignorante” a Javascript.

Javascript è il principale linguaggio di programmazione per lo sviluppo web (in particolare per il front-end, ovvero ciò che l’utente finale vede).

Oggi Javascript sta prendendo piede in maniera considerevole tanto da essere utilizzato con numerosi framework per progetti di sviluppo software complessi. Pensiamo ad esempio a React, React Native o Nodejs (solo per citare le ultime librerie/tecnologie javascript più recenti).

Grasshopper l’APP per imparare a programmare, aiuta ad entrare nel mondo della programmazione. L’interfaccia è accattivante e moderna. L’app ha una struttura scalare e verticale, utile proprio per l’utilizzo tramite smartphone.

L’applicazione presenta le caratteristiche classiche della “gamification”. Si tratta di un’approccio all’apprendimento che prevede punti, premi, classifiche e ricompense. Inoltre Grasshopper è costruito a “puntate”.

Passo passo, la struttura delle lezioni aiuta ad apprendere i concetti di variabili, stringhe, classi. Tramite dei riquadri lo studente può intervenire “scrivendo” piccole righe di codice in maniera schematica.

In caso di errori l’app cerca di suggerire il motivo e permette di correggere e di riscrivere il codice in modo da imparare anche dagli errori.

Di seguito troviamo degli screenshot di Grasshopper l’APP per imparare a programmare.

Grasshopper: l’APP per imparare a programmare, Innovaformazione -  Informatica specialistica

Grasshopper: l’APP per imparare a programmare, Innovaformazione -  Informatica specialistica

Grasshopper: l’APP per imparare a programmare, Innovaformazione -  Informatica specialistica

 

 

 

 

Come possiamo notare dalle immagini, l’applicazione ha user experience moderna ed una organizzazione schematica. Risolvendo di volta in volta i quesiti, si affrontano tematiche e capitoli diversi. Si va ad aggiungere tassello su tassello, concetti chiave per imparare a programmare.

Ogni paragrafo termina con un “quiz time” e se le risposte fornite saranno corrette, l’applicazione Grasshopper ci farà procedere allo step successivo. In alto troveremo il nostro punteggio.

Visualizzando invece il menu dell’app, avremo una finestra che mostra 4 macro aree di argomenti:  What is code,  Animations e Animations II. La sezione subito dopo riguarda le aree di pratica di codice.

I lucchetti presenti in alcune sezioni, intendono che l’accessibilità a questi dipenda dal superamento dei livelli precedenti.

Il concetto che deve passare però non deve essere “imparare a programmare” scaricando un’app. Non possiamo illure i lettori che ignorano completamente il settore del’Information Technology.

Tuttavia siamo favorevoli all’iniziativa e suggeriamo a tutti di provare l’app e cimentarsi nei concetti della programmazione.

Innovaformazione, scuola informatica specialistica, promuove la cultura della programmazione software ed informatica. Eroghiamo corsi di formazione altamente tecnici per sviluppatori.

Potete visitare www.innovaformazione.net e contattarci ad info@innovaformazione.net .

Se volete leggere altri articoli sul mondo delle APP e della programmazione, consigliamo di visionare la sezione apposita del nostro blog tramite questo LINK.

 

 

Grasshopper: l’APP per imparare a programmare

 

 

Vuoi essere ricontattato? Lasciaci il tuo numero telefonico e la tua email, ti richiameremo nelle 24h:

    Ti potrebbe interessare

    Articoli correlati